E NEL 2009 ARRIVARONO I PUNTI

8 01 2009

DINAMO MORGANA – RED DEVILS 3-1 (1-0)

La Dinamo risorge in Campionato dopo un lunghissimo digiuno, serata piovosa, campo rivoltante, spettatori zero.

Parte bene il nuovo anno per le Dinamiti che si presentano al pessimo campo ASI con una formazione da inventare. I Compagni, a causa della febbre e altri cazzi che bloccano a casa entrambi i portieri e numerosi giocatori, compresi i Mister, puntano sulla novità e creano qualcosa fino ad allora mai visto e mai pensato prima.
La Formazione in campo vede Razzano a porta, ormai sempre prontissimo a ricoprire tutti i ruoli possibili e a salvare il culo a questa squadra, La Monaca nell’inedito ruolo di centrale difensivo con super Totem a destra e Cestrone a sinistra, Capitan Pedicini a vegliare sul cerchio di centro campo, Boscaino a sinistra e e a destra Marco “Salas” Miranda, che esordisce dal primo minuto dopo un tesseramento lampo effettuato nel pomeriggio. In panchina nelle vesti di “Allenatore” e all’occorrenza sostituto, un appesantito Caraglia che si dichiara subito inadeguato, dati i trascorsi natalizi, al gioco del Calcio.
Si comincia lentamente, con una lunga fase di studio in cui i Red Devils mostrano qualche muscolo, ma le Dinamiti rispondono subito andando vicine al gol con Boscaino a pochi passi dalla porta. Ritmo post-natalizio per tutte e due le formazioni, con azioni lente da entrambi i lati fino a quando Capitan Pedicini prova un tiro dalla distanza di una lentezza vergognosa, che comunque il portiere avversario non riesce a trattenere favorendo l’inserimento del nuovo acquisto “Salas” Miranda, che mostra subito le sue doti di opportunista, palla in rete, 1-0, il 2009 sarà un anno diverso.
I Compagni capiscono subito che la serata può portare piacevoli sorprese, e rimangono concentrati, facendo qualche cambio date le scandalose condizioni fisiche, e trovando in Razzano a porta valido aiuto anche nell’impostazione del gioco. La coppia d’attacco Boscaino-Mianda prova anche qualche giocata di altissimo livello, mostrando subito segni di affinità, con inserimenti dello stanco ma preziosissimo Cestrone da un lato e dell’inarrestabile Cienzo Totem dall’altro. La Monaca in difesa fa sentire la sua stazza con Caraglia al suo fianco entrato a sostitire l’esanime Capitano.
Si va al riposo col vantaggio minimo.
Nel secondo tempo i diavoletti entrano con la voglia di ribaltare il risultato ma i Compagni non si scompongono e reggono ad ogni attacco fino a quando un contropiede improvviso, nel momento di maggior sofferenza, viene finalizzato nel migliore dei modi ancora da lui, il nostro nuovo acquisto, e li ci si domanda “perchè il Zurigo se lo è fatto scappare??? so proprio svizzeri!!!”
Il secondo gol colpisce duramente gli avversari che provano ancora a creare qualcosa, ma con poca lucidità, e durante una ripartenza subiscono il 3-0 grazie a una rapina messa a segno dal mitico Boschetto, che ruba palla e segna comodamente a due passi, partita chiusa, risultato netto, la Dinamo è diventata squadra.
Rimane solo il tempo di regalare un eurogol a cui Razzano non può veramente opporsi, causato da uno svarione di Capitan Pedicini, 3-1 e partita che si chude così, con qualche ammonizione evitabile, e tantissimi problemi fisici.
La Dinamo vince con l’orgoglio e muove finalmente la classifica, con qualche affanno ma il tempo e soprattutto il campo non permettevano a nessuno di poter giocare con tranquillità, data la pericolosità del terreno di gioco.
Da segnalare la splendida prestazione di Razzano a porta, supportato dall’ottima difesa targata La Monaca-Totem e aiutata, anche se per pochi minuti, dall’ottimo Caraglia; il sacrificio di Cestrone, lontano dai campi da oltre un mese; l’affinità trovata subito dal duo Boschetto-“Salas”Miranda, e la pessima prestazione di Capitan Pedicini che si giustifica a fine partita dicendo: sono stato molto ilnfluenzato durante questi giorni di festa, e forse ho fatto uso di troppe “medicine”

UFFICIO STAMPA AD INTERIM DINAMO MORGANA

Annunci

Azioni

Information

6 responses

8 01 2009
carminiello

Vai così uagliù.
Bloccate il sudamericano a benevento e il più è fatto.
Grande salas

8 01 2009
Giulio

E’stata una sofferenza…quando ho visto una sagoma bianca sul tetto della panchina che sembrava un angelo buono ho pensato al trapasso…
Cmq ottimi, la classifica si muove e abbiamo un patrimonio di ben 6 punti!

8 01 2009
dinamorgana

oggi ho avuto anche la bella notizia che presto avremo 3 punti omaggio data la defezione del bar Legend, la classifica si muove ancora di più
Forza Dinamo
Il Capitano esausto

8 01 2009
Gaetans

eroici!
sono commosso…troppe belle notizie e la febbre già svanisce…

propongo ogni tanto di giocare in difesa come i vecchi tempi quando i miei idoli erano Baldini e Colonnese, e spostare Razzano a porta così confondiamo noi e l’avversario

8 01 2009
Mario

Siamo GRUOSSI!!!!
Mi sento di ringraziare il capitano, che si erge a rappresentante del sindacato CDP “Calciatori di Parrocchia” e cazzea a Topo Gigio, custode cuzzecone del Campo Merda ASI.

8 01 2009
Andrea

Ragazzi grande…questa vittoria fa bene anche alla mia spalla….e belle notizie o brutte per voi non so :-), dalla settimana prossima rientra anche campanile ahahahah!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: