CI HANNO DEMOLITO!!!

17 04 2009

iannasso

DINAMO MORGANA – IANNASSO COSTRUZIONI 2-5 (0-2)

Cade la Dinamo si impatta contro un avversario ordinato e contro il miglior portiere del torneo, risultato scontato. Serata calda finalmente allo Stadio Olmeri, con zero spettatori, un pallone buono e uno a patata

Le Dinamiti ritornano con i piedi per terra dopo la sofferta vittoria contro la squadra di Gran Benito che aveva non poco motivato i ragazzi. Nota positiva è il rientro del Mister che si fa rivedere in panchina dopo un mese da “assenteista” che aveva costretto Gentile e Compagni ad un autogestione non proprio facile.
La Dinamo scende in campo molto rimaneggiata, data le assenze per squalifiche, infortuni, influenze e cazzi vari, con Razzano tra i pali, Campanile nell’inedito ruolo di centrale, Intorcia a destra e Caraglia a sinistra. A centrocampo Spagnuolo, ovvero la mattanza fatta uomo, con Capitan Pedicini, che per la prima e si spera ultima volta indossa la maglia n°10, a supporto di Boscaino in attacco. In panchina il solo Mister in attesa di Zlatan Gentile, bloccato dai Carabinieri all’altezza di Candela.
Gli Achei mostrano di non aver paura di un avversario che all’andata li aveva già demoliti, e mostrano muscoli e scampoli di buon gioco, ma già nei primi minuti il portiere avversario mostra le sue doti e la sua sicurezza, non ha caso è la difesa meno battua del torneo contro il peggior attacco.
Iannasso spinge ma è la Dinamo che si fa più pericolosa grazie a un calcio di punizione che il portiere aancione respinge male e a circa 40 cm dalla linea di porta Pedicini si mangia un gol già fatto, mani nei capelli e si ricomincia. Arriva Gentile ma quando sta per entrare in campo si va sotto di un gol.
Il nostro Zlatanone, entra subito in partita e mostra subito di che pasta e fatto imepgnando il gattone arancio in un paio di occasioni ma su uno svarione difensivo è Iannasso che va in gol. Finisce il primo tempo, 2-0.
Nell’intervallo Capitan Pedicini cerca di spronare i suoi dicendo che due gol di recuperano in un minuto, ma aggiungendo di stare attenti perchè si possono anche prendere nello stesso tempo, e così avviene.
Alla ripresa Iannasso quasi subito fa 4-0, ed è li che si riaccende lo spirito Acheo. I Carpentieri mollano e la DInamo ne approfitta sempre con Gentile che in pochi minuti segna due gol e riapre i giochi. Iannasso mostra una certa paura e qualche muscolo, che fa gridare al rigore su Pedicini ma l’arbitro è impassibile. Le Dinamiti recuperano palla su palla, Campanile nel ruolo da centrale non fa rimpiangre nessuno e già per lui si parla di maglia da titolare, Caraglia un pò lento nel primo tempo comincia a recuperare palloni e a menar calcetti come solo lui sa fare mentre Intorcia con le sue discese diventa sempe più pericolo, ma è sempre il terminale offensivo Foggiano che mostra le sue doti e per poco non realizza il terzo gol.
Purtroppo nel momento migliore arriva la beffa e Razzano fa la sua prima cazzata del Campionato in porta regalando il quinto gol agli avversari, partitra chiusa 5-2.
I nostri eroi pagano qualche occasione di troppo sbagliata e qualche egoismo, e soprattutto il fatto di essersi svegliati tardi, anche perchè Boscaino e Spagnuolo apparivano particolarmente ispirati, uno a creare gioco e l’altro e non farlo creare agli avversari, ma purtroppo i numeri parlavano chiaro a inizio partita, Iannasso ha il doppio dei punti nostri e un motivo c’era.
La prossima settimana il campionato ci vede contro il Bar Marcello, squadra che lo scorso anno arrivò seconda, e saremo privi non solo di Esposito e De Martino, ma ci sarà la pesantissima assenza per squalifica di Zlatan Gentile.
Si spera che Ocone “Il Messia” rientri, altrimenti buttarla dentro sarà molto difficile.

UFFICIO STAMPA DINAMO MORGANA

Annunci

Azioni

Information

2 responses

17 04 2009
ooops

….il mister porta sfiga!??!?!!!

18 04 2009
Carminiello

uaglù arripigliateviiii

Non vi demoralizzate e vedrete che la zona intertoto ( o meglio intertrotto) sarà alla vostra portata

Forza dinamo TNT 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: