E’ ANCORA NOTTE

29 10 2009

ZUCCA

DINAMO MORGANA – STOKE CITY 3-4 (3-2)

La Dinamo esce ancora sconfitta dal campo Olmeri, dopo una partita al limite della regolarità e contro avversari da definire lagnosi e bastardi. Serata fredda, appaiono le prime stufette, arbitro incompetente.

La Dinamo perde in zona cesarini dopo una partita commuovente, in cui si è dato tutto il possibile, e non c’è nulla è da recriminare se non il fatto che buttarla in rissa sarebbe stato meglio.
Le Dinamiti giocano in formazione rimaneggiata date le assenze di molti giocatori e il forfait di molti altri causa turno infrasettimanale.
Si scende in campo con Razzano tra i pali, Mignone e Bianchini in difesa, Russo a centrocampo affiancato da Celentano e Caraglia sulle fasce a supporto di Pedicini in attacco. In panchina un ritardatario Tinessa.
Partono benissimo i nostri con Mignone che spadroneggia in difesa e distribuisce palloni a destra e sinistra e con Russo ispirato che realizzerà poi una doppietta. A metà del prmo tempo una girata da fuori area di Celentano e le dinamiti passano in vantaggio. Pochi minuti e lo Strunz City pareggia.
Ancora dinamiti, questa volta Russo ci porta in vantaggio ma subito si viene raggiunti, e dopo pochi minuti ancora Russo, 3-2.Tutto sembra portare in tranquillità all’intervallo fino a qundo avviene l’episodio che stravolge la partita.
Pedicini ruba palla d’astuzia sulla fascia e si invola per un contrpiede quando quell’uomo di merda che aveva perso palla torna di gran carriera e lo falcia nel peggiore dei modi, il massimo dell’antisportività, che in un torneo amatoriale come il nostro non si può vedere. Spalla che esce e rientra e Pedicini è fuori (per almeno
un paio di mesi) e semplice cartellino giallo per un uomo di merda che deve ringraziare di aver incontrato avversari tranquilli com noi.
Il secondo tempo è molto combattuto fino al 20′ quando oramai i nostri sono sulle ginocchia mentre gli altri fanno sostituzioni al volo, con palla in movimento (l’arbitro non si accorge di un cazzo), e urlano in coro ad ogni intervento difensivo offendendo ripetutamente il direttore di gara, e noi invece, allo stremo delle forze perchè impossibilitati a fare cambi, si cerca di rifiatare ad ogni pausa. Ma avversari del genere sono roba da peggior torneo di zecchinetto. Pareggio intorno al 20′ e quarto gol in pieno recupero che fissa il risultato sul 4-3, a nulla serve l’arrembaggio finale con tanto di traversa colpita da Mignone a pochi secondi dal fischio finale.
La Dinamo resta a zero punti ma si comincia a vedere un buon gioco e bella circolazione di palla, peccato incontrare gente così stupida e scorretta, ma del resto in questo campionato gioca un sacco di gente, e non si può pretendere di incontrare persone intlligenti ogni settimana.

UFFICIO STAMPA DINAMO MORGANA

Annunci

Azioni

Information

4 responses

29 10 2009
senatore

onore al capitano!!!!!

30 10 2009
Giulio

Maledetti! Ci vendicheremo contro quei salami ungheresi!

31 10 2009
Marione

So dove abitano!!!!!!!!!! Jamm Che Mannn!!!!!!!!!!!!!!!!

5 11 2009
Olmeri

Andate a CAGARE STRONZI DI MERDA A VOI E CHE NON VI BRUCIANO TUTTI.
Se non è cosa vostra il calcio andate a rompere il cazzo al Carling figli di puttana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: