SI RIPARTE DAL BASSO

5 11 2009

Birra 1

DINAMO MORGANA – FERRARO COSTRUZIONI 6-4 (1-2)

La Dinamo si sblocca e raccoglie i primi punti dell’anno in una partita rivelatasi più difficile del previsto. Serata mite autunnale, spettatori 3 di cui uno ubriaco già nell’intervallo, arbitro simpaticissimo.

La Dinamo acciuffa i primi tre punti del campionato e tira un sospiro di sollievo allontanando così la paventata crisi che avrebbe avuto esiti inimmaginabili. Certo è che Mr Caraglia & company non possono sicuramente dormire sonni tranquilli se pensano alle occasioni sprecate, al gioco ancora singhiozzante, e a quelle due parate finali di Capozzi, ma alla fine la vottoria c’è tutta ed è meritata.
Le Dinamiti scendono in campo con una formazione dal modulo camaleontico che partiva da 2-3-1 per poi svilupparsi in un 3-2-1 e ancora modificarsi in un 4-1-1 fino a quando non partivano le urla di Prisco a cercare di rimettere a posto la situazione.
Si rivede Capozzi tra i pali, decisivo nel finale, il Sen. Caraglia insieme al Cav.Mignone, superba la sua prova. Cillo a centrocampo con Prisco a destra e Cestrone a sinistra che cercano di innescare le azioni offensive di Boscaino, unica punta. In panchina, a fare compagnia a un monco Pedicini mister, SuperMario La Monaca, autore della doppietta che risolverà l’incontro, e Nico Ledesma Esposito, che è rientrato nel migliore dei modi dopo una lunga assenza per motivi disciplinari e che nel finale ha sfiorato anche la sua prima rete con un gran destro da fuori area.
I Compagni partono malissimo andando sotto di due reti pur macinando un buon calcio, ma la fortuna non è proprio dalla nostra parte ultimamente. Solo alla fine del primo tempo Mignone accorcia le distanze mandano le squadre al riposo sul punteggio di 2-1 per i costruttori.
Nell’intervallo una bella strigliata e si riparte prima con un rigore che Mignone spara in direzione Stella Polare, e poi con Cestrone prima e Boscaino poi che insaccano per due volte il bravo portiere avversario, che nel primo tempo si era opposto molte, anche troppe volte ai tiri dei nostri.
Piano piano la partita si rimette sui binari giusti, Cestrone che realizza un bel gol, ma la rete più bella la fa Capitan Boscaino.che si sblocca e insacca al termine di un’azione veramente stupenda.
Il vantaggio dura pochssimo, si riorna in parità per una dormita generale, ed è in questo momento che si vede la migliore Dinamo, sempre ispirata da un Mignone che fa il bello e il cattivo tempo e che serve un preciso pallone a La Monaca che lo tocca quel niente per mandare fuor tempo il portiere il quale nell’intervento si infortuna. Dopo pochi minuti La Monaca si ripete on un’azione di sfondamento centrale che gli vale la prima doppietta con la maglia della Dinamo, 5-3.
La partita non è ancora finita, giusto il tempo di un’altra bella dormita generale e si va sul 5-4, ma è li che sale in cattedra a testa bassa Mignone il quale realizza il suo secondo gol della partita fissando il risultato sul 6-4.
La vittoria è stata netta ma la squadra è ancora lontana da quello che il suo vero potenziale. Gioco poche volte continuo, eccesso di egoismo da parte di alcuni, troppe dormite e soprattutto troppe occasioni sprecate. Quando alla fine si era in superiorità numerica spesso ci si ritrovava con un uomo in meno perchè si puntava ancora all’azione solitaria invece di far girare palla.
Il tema in campo poi era uno: nessuno correva tranne Prisco, che si innervosiva con Osvaldo, reo di non averlo servito in diverse occasioni. Osvaldo si innervosiva e si incapava col pallone, facendo innervosire Mignone, il quale quando prendeva palla incazzato, giocava a testa bassa driblando, perdendo e recuperando palloni, facendo innervosire Mr Caraglia. Meno male che non si è innervosito pure Nico altrimenti cominciavano a partire tibie e peroni.
Insomma vari difetti che col tempo si dovrebbero risolvere, si spera, per continuare nei festeggiamenti, e per conquistare l’agognata cassa di birra messa in palio dalla Presidentissima.
Appuntamento alla settimana prossima quando ci dovremmo scontrare con Vivai Le Castellane, squadra matricola del campionato, e speriamo di poter bissare i festeggiamenti.

UFFICIO STAMPA DINAMO MORGANA

PS
vi ricordiamo per la settimana prossima di scaricare la modulistica per il tesseramento dal sito che trovate in basso a destra tra i blogroll, calcio a 7 bn, e di portare 8€, ultima chiamata, grazie

Annunci

Azioni

Information

2 responses

5 11 2009
il tifoso

mitici……..miticissimi

5 11 2009
Ciro

si!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: