MERAVIGLIOSA CREATURA

18 11 2009

DINAMO MORGANA – BAR MARCELLO 4-2 (2-2)

Adesso possiamo fieramente dire tutto quello che pensavamo e che speravamo???? chissà, piano piano gli sforzi portano i frutti e si raggiungono risultati che al’inizio di tutto erano veramente lontani anni luce. Tre risultati utili consecutivi, 7 punti in tre parite, chi cazzo se lo sarebbe mai aspettato, e ora speriamo di uscire al più presto dai bassifondi della classifica. Serata umida al Campo Olmeri, spettatori presenti nella persona di Vittorio Scocca, poi affiancato da SuperMario La Monaca, all’inizio non c’è neanche il Sen.Caraglia in campo, attardatosi negli spogliatoi, arbitro serio e alla fine in quanto tale, maltrattato.

Ancora una volta le premesse non sono delle migliori, Infortuni nell’ultima rifinitura e defezioni varie rovinano i piani del Sen.Mister Caraglia che tanto bene aveva preparato nell morale e nella tattica la squadra. Da forfait Prisco per un risentimento alla schiena, assente Campanile per problemi universitari e Russo per vari cazzi suoi, aggiuntisi questi ad Arcobelli che si era già reso indisponibile per motivi artistici. La Dinamo scende in campo con Capozzi tra i pali, Mignone centrale della difesa con Tinessa a destra e Celentano a sinistra, a centrocampo capitan Boscaino in coppia con Cestrone, terminale offensivo Cillo. In panchina Ceravolo e Caraglia che si fa attendere ancora qualche minuto.
Se le premesse non erano le migliori figuriamoci i primi minuti, patatrac iniziale e si va sotto subito di un gol, ma come abbiamo già commentato in passato, non è una novità, siamo una squadra diesel. Fortunatamente non tarda ad arrivare il pareggio di Cillo, prima persona schierata di punta in questa squadra che segna, incredibile, gli altri hanno dovuto cambiare ruolo per fare qualche gol. Pochi minuti e si va sotto di nuovo ma questa volta a pareggiare ci pensa Tinessa che fa valere le sue doti balistiche e su punizione, oramai sta diventado uno specialista, insacca e manda le squadre al riposo sul punteggio di 2-2.
Giusto il tempo di farsi una birretta e di salutare La Monaca che vestirà i panni del Mister nella seconda frazione che si riprende. Le Dinamiti ci credono e sanno di avere dalla loro parte determinazione, qualche cambio in panchina che gli avversari non hanno, meno anni, tanta birra in più e tanta tanta voglia di vincere che ci credono e si compattano, difendono ordinati e attaccano senza mai scoprirsi, si passano la palla e si rispettano, insomma tutte quelle doti che il calcio premia, e si va finalmente in vantaggio con una pregiatissima conclusione a rete di Celentano, terzo centro in campionato (ma che si è messo in testa??? di fare il capocannoniere????). A questo punto si può finalmente pensare a gestire il risultato, la partita finalmente si mette perciò sul verso giusto e nel finale è l’eroe di questi sette punti, il cav. Mignone che con uno splendido tiro di punta alla Edmundo fissa il punteggio sul 4-2, partita finita, altri tre punti in saccoccia e tutti a fare festa.
Da segnalare l’espulsione di un giocatore del Bar Marcello nel finale il quale, dopo che l’arbitro gli ha mostrato il cartellino rosso, ha cominciato con una serie interminabile di insulti coloriti e offese del tipo “uè mongoloide’”di cui un breve riassunto, non proprio esauriente ma che da l’idea, viene dato dal portiere Soviero nel video qui riportato.
Che dire dopo queste emozioni??? purtroppo dato il riposo settimanale non abbiamo potuto festeggiare nella sede sociale, ma questa è stata l’unica nota stonata della serata, per il resto in precedenza non siamo quasi mai stati capaci nelle partite precedenti di gestire un vantaggio, e questo dimostra che qualcosa in questa squadra sta cambiando. Grazie alle indicazioni di Mignone, alla cazzimma del Capitano, alle partitelle e alla compatezza del gruppo, e infine ai tanti nuovi innesti che stanno dando sia grinta che qualità, la squadra sta trovando un equilibrio e pensate un pò si sta addirittura divertendo a giocare. Francamente anche a guardarle le partite non sono così scandalose come Miranda una volta le commentava e la prospettiva di un campionato tranquillo promesso alla società da Aristoteles al suo arrivo si sta piano piano realizzando.
Appuntamento a martedi prossimo, contro una delle prime della classe, Iannasso Costruzioni, esame impegnativo ma che capita nel momento migliore di questo inizio campionato, e adesso la Dinamo può seriamente dimostrare dove vuole arrivare.

UFFICIO STAMPA DINAMO MORGANA

Annunci

Azioni

Information

6 responses

18 11 2009
Tab. Cervone

Complimenti per la serie di risultati utili conseguiti nelle ultime 3 giornate.
Se provvedete a far pervenire una foto di gruppo all’organizzazione, martedì prossimo la si farà pubblicare sul Sannio.

18 11 2009
dinamorgana

aggiungerei

18 11 2009
dinamorgana

Chest mammet chest fa! aiza a bandierin’!
Soviero Neruda….

che poesia meravigliosa…
Giulio

18 11 2009
dinamorgana

Democraticamente!

18 11 2009
Marione

Che Livello..chella latrina e mammeta!!!!!!!! JAMM CHE MANN!!!!!!!!!!!!!!!!

18 11 2009
giuseppe aristoteles

sti mongoloid e merddddddddddddddddddddddddddd ma chicazz da dat u cartellinnnnnnnnnnnnnnnnnnn,,,,,,,mo pass pur miezz u camp….. E tu!!!! c cazz m c guard èèèèèè……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: